«

»

Stampa Articolo

THIAGO PEREZ: “LAVORO SODO PER MIGLIORARMI”

thia Pere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciao Thiago, il Prato Calcio a 5 vince contro la Maran Nursia e consolida la quarta posizione in classifica. Che gara è stata?

È stata una gara particolare perché la Maran ha difeso molto basso per tutta la partita provando a sorprenderci con le ripartenze. Noi abbiamo sviluppato un grande possesso pala e messo in pratica il lavoro che mister Coccia ci ha chiesto nelle ultime settimane. Stiamo sviluppando un gioco propositivo e cresciamo gara dopo gara, bisogna continuare così.

L'Estraforum è diventato impenetrabile, in casa il Prato ha vinto le ultime 5 partite.

Si nel nostro palazzetto siamo sempre stati una squadra diversa grazie al supporto dei nostri tifosi. Abbiamo fatto sempre bene nelle partite casalinghe  ma da dicembre abbiamo trovato quella consapevolezza nei nostri mezzi che ci consente di giocare con personalità anche fuori casa. Questo aspetto è e sarà determinate per la nostra classifica.

Il campionato si ferma per una settimana, in cosa deve lavorare il Prato durante la sosta?

Sicuramente possiamo migliorare sulle ripartenze e di conseguenza nella finalizzazione dell'azione. Siamo migliorati tanto ma possiamo fare questo ulteriore passo avanti. Credo molto nel lavoro e grazie al nostro spirito di sacrificio settimanale riusciamo a giocare alla pari anche con le prime in classifica.

Sei stato indicato come uno dei migliori portieri di A2. Qual è il segreto di questa crescita professionale?

Ringrazio e sono molto felice perché gli attestati di stima fanno sempre piacere. Il mio obiettivo è continuare a fare bene a Prato e portare questa società più in alto possibile. Non ci sono segreti particolari, lavoro sodo tutta la settimana per migliorarmi e arrivare alla partita nelle migliori condizioni possibili. Ringrazio lo staff tecnico del Prato con cui stiamo facendo un ottimo lavoro.

 

 

 

    Permalink link a questo articolo: http://www.paganosport.it/thiago-perez-lavoro-sodo-per-migliorarmi/