«

»

Stampa Articolo

MIGUEL WEBER:”PRONTO A TORNARE NEL CALCIO A 5″

16263_850px

 

Ciao Weber, hai scritto pagine importanti della storia del futsal, pluricampione di scudetto, coppe e supercoppe. A quali titoli sei più legato?

Tutti i titoli per me hanno la stessa importanza e mi hanno regalato le stesse emozioni, non c'è cosa più bella che arrivare alla fine di una competizione e vincere; i giocatori vivono per questo! Non importa la serie in cui giochi, vincere è sempre difficile e il successo  ha sempre un gusto diverso.

Quale trofeo è stato più difficile conquistare e invece qual’ è stato raggiunto con la consapevolezza di essere i più forti?

Credo che l’ultimo mio scudetto conquistato dalla Luperense è stato il più difficile, il livello era molto alto ma non abbiamo mai smetto di crederci e lottare.  In fin dei conti poi, non sei mai sicuro di essere il più forte, non si regala nulla e si gioca sempre per vincere. Finché tu non vinca, anche se sai che potresti essere il più forte c'è sempre il dubbio! Nel calcio, lo sappiamo, può succedere di tutto.

Il tuo curriculum cita: Cesena, Luparense, Cagliari. A quale città e a quale società sei legato particolarmente?

Ho vissuto parte della mia carriera sportiva a San Martino di Lupari e quindi mi sento molto legato al posto. Ho instaurato tanti rapporti di amicizia e ho dei ricordi bellissimi per tutti i trofei conquistati, per il susseguirsi di emozioni contrastanti caratteristiche dello sport: sofferenza, sacrificio, gioie.. Anche a Cagliari ho conosciuto persone meravigliose e una società esemplare che ama fare sport in modo sano e corretto.

Nel tuo futuro c'è l'idea di tornare a giocare il calcio a 5 in Italia?

Mi piacerebbe molto tornare, la mia carriera e la mia vita sono legate all’Italia! Sto valutando con Pagano Gaetano alcune proposte, ora sto giocando in Brasile nel Viderira ma  le valigie sono pronte, vediamo che succede…

 

    Permalink link a questo articolo: http://www.paganosport.it/miguel-weberpronto-a-tornare-nel-calcio-a-5/