«

»

Stampa Articolo

JOAO DE MELLO: “PRONTO A DARE SEMPRE IL MIO CONTRIBUTO”

Joao Luiz De Mello

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciao Jo, in Italia hai sempre giocato stagioni importanti ad altissimi livelli, quali anni ricordi con maggiore emozione?

In Italia ho avuto la soddisfazione di dare sempre il mio contributo alle squadre dove ho giocato, sia a livello di risultato sia a livello di esperienza. Sono sempre molto disponibile ad aiutare i più giovani e a imparare dai più esperti. Credo che ogni anno sia fondamentale per crescere come uomo e atleta ma credo che gli anni più emozionanti sono stati quelli in Brasile quando giocavo nella Serie Oro; in ogni partita mi misuravo contro grandi campioni ed ho potuto giocare insieme a tanti fenomeni di questo sport. Gli anni in Brasile sono stati determinanti per la mia crescita e formazione di giocatore di futsal

Rieti, Roma, Cagliari, Milano hai sempre lasciato il segno e ottimi ricordi. Quali sono state le tappe più importanti della tua carriera?

Credo che ogni nuova squadra e ogni nuova stagione ti lascia un segno, cosi come lo lascia alla squadra e alla città un giocatore, con situazioni e circostanze differenti. Per me è importante fare del mio meglio ovunque io vada e di conseguenza portare sempre in alto i colori della maglia che vesto in quel momento. Credo che la tappa più importante nella mia carriera sia stata quella della formazione nel futsal, dove dai 6 ai 17 anni ho potuto imparare tutto quello che oggi mi da il sopporto per gestire quello che faccio in campo.

Sei definito un giocatore molto forte dal punto di vista tattico, come si allena questa caratteristica?

La tattica per me è la cosa più importante del futsal, non serve avere una squadra forte individualmente se poi non si gioca in modo organizzato. Bisogna abbinare sempre tattica, tecnica e fantasia. Per allenarla bisogna iniziare presto, se possibile da bambino, e poi affinarla con l’esperienza sul campo e con le diverse situazioni nelle partite che insegnano a interpretare ogni singola situazione della gara. Chi gioca il futsal sa che in campo bisogna pensare anche per il compagno, anticipando cosi la presa di decisione e facendo diventare una giocata il più semplice possibile.

Il prossimo campionato lo giocherai a Bari nel Sammichele, cosa ti aspetti da questa stagione? Quali sono i tuoi obiettivi?

Sono molto entusiasta della mia prossima stagione alla Polisportiva Sammichele di Bari. La società sta mettendo a disposizione del mister una rosa molto qualificata ed competitiva, gli obbiettivi sono molto ambiziosi e questo mi piace, perché più alta è la responsabilità più ci si rimane concentrati. Io come in ogni stagione cercherò di fare del mio meglio, aiutando la squadra in tutti i modi possibili e lottando su ogni pallone per raggiungere gli obiettivi societari. Non esiste una formula segreta, soltanto quella di lavorare con quantità e con qualità ma soprattutto con molta umiltà.

 

    Permalink link a questo articolo: http://www.paganosport.it/joao-de-mello-pronto-a-dare-sempre-il-mio-contributo/